Pubblicati i dati sui costi nazionali col nuovo annuario ISPRA 2017.

Rispetto alla media dei Comuni della Regione Lazio, Tivoli presenta un costo TARI inferiore del 25 %:

187 euro per abitante equivalente contro la vetta media dei comuni in Regione pari a 251 euro per abitante l’ anno (Roma 260 euro).

ASA riesce a garantire ai cittadini di Tivoli quasi le medie di costo relative alle migliori situazioni del Nord Italia (media 179 euro) o a quelle realtà che offrono la raccolta porta a porta su tutto il proprio territorio. Nonostante la situazione di fallimento finanziario di 3 anni fa da cui ASA uscirà solo nel 2020, la grave emergenza gestionale, tanto operativa quanto amministrativa, il piano di uscita dall’emergenza rifiuti cittadina pensato e attuato a partire dal 2015, unito al progressivo incremento delle buone pratiche di raccolta differenziata e pulizia pianificata della Città, garantiscono performance economiche di tutto rispetto. Restano rilevanti le problematiche dovute alle gravi e irrisolte carenze impiantistiche regionali e di comparto centro Italia, soprattutto per lo smaltimento delle frazioni indifferenziate e per quelle umide che oggi ci obbligano al trasporto giornaliero addirittura in Veneto. Superate le problematiche ed estesa la raccolta domiciliare a tutto il territorio sarà possibile migliorare ancora già dai prossimi mesi.

Ecologia €’ Economia
Tutti insieme l’ abbiamo fatto e solo tutti insieme potremo continuare a farlo!

Per scaricare la pubblicazione clicca qui

Scritto da asativoli